Scudetto Napoli, dopo la nottata di festa pochi alunni a scuola. I docenti rassicurano gli studenti: “Si avrà la possibilità di recuperare”

WhatsApp
Telegram

Dopo la vittoria dello scudetto del Napoli, le scuole, sebbene siano state aperte, pochi studenti hanno partecipato alle lezioni.

Ad esempio, negli istituti Umberto e Mercalli di Chiaia, gli studenti si sono riuniti per un’assemblea di istituto per tutta la mattinata. Questo è stato fatto per essere presenti, ma senza troppo impegno. La festa per la vittoria dello scudetto del Napoli dopo 33 anni di attesa giustifica questa situazione.

In alcuni casi, gli studenti hanno festeggiato fino a tardi e svegliarsi per andare a scuola sarebbe stato difficile. In altri casi, i genitori dei bambini hanno festeggiato fino a tardi e quindi hanno evitato di portare i loro figli a scuola. In molte scuole, il numero di studenti presenti era molto ridotto. Tuttavia, gli insegnanti hanno rassicurato che gli studenti assenti avranno la possibilità di recuperare in seguito. Partecipare a eventi eccezionali ha comunque un’importanza sportiva e sociale.

In precedenza, era circolata una voce infondata secondo cui il sindaco avrebbe sospeso le lezioni. Tuttavia, questo non è accaduto. Gli studenti dell’Istituto Comprensivo Pascoli di Miano hanno espresso il loro entusiasmo scrivendo una lettera al preside per chiedere di poter venire a scuola con i capelli azzurri e l’uscita anticipata. Il preside ha acconsentito ai capelli azzurri, ma non all’uscita anticipata. Nonostante ciò, gli studenti erano comunque molto felici.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Corso online per il superamento della prova scritta e orale: promozione Eurosofia a soli 70€