Scrutini, l’insegnante di religione partecipa? Scheda UIL Scuola

WhatsApp
Telegram

Tempo di scrutini per il mondo della scuola. La Uil Scuola fornisce un interessante approfondimento per quanto riguarda l’insegnante di religione. Partecipa allo scrutinio e alla valutazione? Ecco le info utili.

L’idr partecipa allo scrutinio?

Sì. Senza la presenza dell’idr il collegio non è perfetto e le sue deliberazioni rischiano di essere invalidate. L’idr deve quindi partecipare a tutte le operazioni di scrutinio periodico e finale.

L’idr partecipa anche alla valutazione relativa all’ammissione all’esame di Stato e all’esito finale?

Sì. Pur non essendo l’IRC materia di esame, il voto dell’insegnante di religione cattolica, per le alunne e
gli alunni che si sono avvalsi dell’insegnamento della religione cattolica, è espresso secondo quanto previsto
dal punto 2.7 del decreto del Presidente della Repubblica 16 dicembre 1985, n. 751 (Modificato con DPR 23 giugno 1990, n. 202). Gli insegnanti incaricati di religione cattolica fanno parte della componente docente negli organi scolastici con gli stessi diritti e doveri degli altri insegnanti ma partecipano alle valutazioni periodiche e finali solo per gli alunni che si sono avvalsi dell’insegnamento della religione cattolica. Lo stesso discorso vale per i docenti delle attività alternative a tale insegnamento, limitatamente ai loro alunni.

Che tipo di valutazione è prevista per l’ammissione all’esame conclusivo del primo ciclo?

Secondo il DLgs del 13 aprile 2017, n.62 Il voto di ammissione all’esame conclusivo del primo ciclo è espresso dal consiglio di classe in decimi, considerando il percorso scolastico compiuto dall’alunna o dall’alunno.

Come può l’idr, la cui valutazione è espressa con un giudizio e non in decimi, partecipare alla deliberazione in merito all’attribuzione del voto di ammissione all’esame di Stato?

Il Ministero dell’Istruzione ha chiarito che il voto di ammissione è frutto di una valutazione
complessiva dello studente e non di una media matematica.

SCHEDA

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur