Scrutini fine primo quadrimestre: quanto pesa la DAD? Verifica PIA e PAI, debutta l’ed.civica. I giudizi alla primaria, cambia tutto? [LO SPECIALE]

Stampa

Tempo di scrutini in quelle scuole che hanno scelto di suddividere l’anno scolastico in quadrimestri. Un momento importante di valutazione, non solo sommativa ma anche e soprattutto formativa. Cosa è cambiato durante questi medi di DAD, soprattutto per gli studenti delle scuole superiori? Debutta l’educazione civica, sono ancora tante le perplessità da parte dei docenti. E poi un altro debutto importante, il giudizio alla primaria. Una rivoluzione culturale che forse avrà bisogno di tempo per essere compresa a fondo dalla società, abituata all’immediatezza del voto.

Scrutini solo online

Il DPCM del 14 gennaio ha esteso fino al 5 marzo  le riunioni degli organi collegali  a distanza. È vietato, dunque, svolgere in presenza le riunioni dei consigli di classe, di interclasse e di istituto e i collegi dei docenti.

Covid-19, scrutini e altre riunioni ancora online almeno fino al 5 marzo. È corretta la presenza a scuola solo di Coordinatore e Segretario?

I prescrutini

Si stanno svolgendo in questi giorni, soprattutto nelle classi della scuola secondaria di I grado, le riunioni dei consigli di classe per i cosiddetti “prescrutini”. Ricordiamo che si tratta di una normale riunione di Consiglio di Classe, da conteggiare nelle 40 dedicate a questa tipologia di impegni.

Consiglio di classe “prescrutini”, rientra nel calcolo delle 40 ore

Gli scrutini

Per gli alunni ammessi alla classe successiva nel precedente anno scolastico per i quali è stato predisposto dai docenti contitolari della classe o dal consiglio di classe il Piano di Apprendimento Individualizzato (ex art. 6 comma 1 O.M. n.11 del 16/05/2020) e il PIA, se non ancora effettuato, è necessario verificare se si è avuto un recupero totale / parziale degli apprendimenti definendo, in quest’ultimo caso, le strategie di recupero.

Viene diffuso dall’Ufficio Scolastico Regionale del Friuli Venezia Giulia un parere sulla questione, per diversi aspetti ancora oggi dibattuta, sulla partecipazione dei docenti di alternativa ai consigli di classe e agli scrutini.

Scrutini, corretta la partecipazione del docente di Attività alternativa a Religione Cattolica. Parere Avvocatura Trieste

Ricordiamo che i docenti ITP dunque votano, in seno al consiglio di classe, autonomamente.

Scrutini intermedi e finali, ITP in compresenza votano autonomamente

Alunni con disabilità 

Scrutini, valutazione alunni con disabilità: differenza tra PEI semplificato e differenziato

Chi valuta alunno con PEI ad obiettivi minimi. Docente di sostegno e curricolare lavorano insieme, nella stessa classe

La DAD: quanto pesa allo scrutinio?

Numerose classi hanno trascorso anche mesi del primo quadrimestre in DAD: sicuramente una DAD che non è quella di emergenza dello scorso anno scolastico, ma che si è strutturata, ha un volto ben definito e riesce ad essere “scuola”. Ma molti insegnanti hanno manifestato in questi mesi la difficoltà di valutazione di alcune attività, la difficoltà di trasformare la verifica periodica in acquisizione delle competenze piuttosto che delle conoscenze. Un lavoro complesso, al quale gli insegnanti si sono dedicati nonostante le pause per le quarantene, isolamenti fiduciari, assenze.

Numero di verifiche per quadrimestre, prove scritte per disciplina “solo” orale, voto unico. Verso gli scrutini di metà anno scolastico

Scrutini: tra nomina supplente in ritardo, covid e assenze un solo voto in tutto il quadrimestre. E’ lecito?

Scrutini primo periodo: è opportuno valutare con “Non classificato”, in tempi di pandemia e didattica a distanza?ù

Alla primaria ritorna il giudizio descrittivo

Debutta il giudizio alla primaria: il Ministero ha chiarito che nel primo quadrimestre, dato che l’innovazione è avvenuta nel corso dell’attività, ci potranno essere alcune deroghe.

Valutazione primaria, ritornano i giudizi descrittivi. Ordinanza e linee guida

Tutte le FAQ del Ministero

Rubrica di valutazione per la scuola Primaria da inserire nel PTOF: scarica tabella di conversione numero/giudizio

Esempi di giudizio descrittivo per matematica e italiano

Educazione Civica

Debutta anche l’Ed. Civica, almeno 33 ore annuali dalla scuola di infanzia alla secondaria di II grado.

Educazione civica avrà un voto o giudizio specifico anche nello scrutinio di primo quadrimestre.

Il percorso

“6. L’insegnamento trasversale dell’educazione civica e’ oggetto delle valutazioni periodiche e finali previste dal decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 62, e dal regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 giugno 2009, n. 122. Il docente coordinatore di cui al comma 5 formula la proposta di voto espresso in decimi, acquisendo elementi conoscitivi dai docenti a cui e’ affidato l’insegnamento dell’educazione civica. ”

La valutazione deve essere coerente con le competenze, abilità e conoscenze indicate nella programmazione per l’insegnamento dell’educazione civica e affrontate durante l’attività didattica

Educazione civica avrà un voto anche nella pagella di primo quadrimestre. Il ruolo del coordinatore, come si procede

Modello di circolare operativa per gli scrutini

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur