Scritte razziste in una scuola di Mazara del Vallo (Trapani). Azzolina: “Brutto episodio da condannare”

Stampa

In una scuola di Mazara del Vallo, brutto episodio di razzismo, dove i muri dei bagni sono stati imbrattati con scritte ignobili. Azzolina commenta su twitter.

Sui muri dell’istituto “Giovan Battista Quinci”, plesso Rizzo Marino a Mazara del Vallo sono state imbrattate porte dei bagni con scritte comparse stamani. Con della vernice nera, su una porta, è stato scritto “sala negri” e sull’altra “sala ebrei”. Si legge su Meridionews.

L’episodio è stato commentato anche dalla Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina: “Le scritte razziste e gli atti vandalici nella scuola “Rizzo Marino” di Mazara del Vallo sono un brutto episodio da condannare senza esitazione. Tutta la mia solidarietà alla comunità scolastica”, ha scritto su twitter.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur