Sciopero venerdì 23 febbraio 2024, dai treni alla scuola: orari e disagi

WhatsApp
Telegram

Venerdì 23 febbraio 2024 è indetto uno sciopero generale di tutti i settori pubblici e privati indetto dalle Associazioni Sindacali Si Cobas, A.l. Cobas, Lavoratori Metalmeccanici Organizzati, Sindacato Generale Di Classe, Slai Prol Cobas, Sindacato Operai Autorganizzati, Fao Cobas.

Quali settori sono interessati?

Lo sciopero coinvolgerà tutti i settori, tra cui:

  • Trasporti: sia locali (bus, tram e metropolitane) che nazionali (su gomma e su ferro)
  • Scuola: insegnanti, professori e personale ATA
  • Uffici pubblici: ministeri, comuni, enti pubblici
  • Fabbriche: metalmeccaniche e altri settori produttivi

Quali sono gli orari dello sciopero?

Lo sciopero durerà 24 ore, dalle 00:00 alle 23:59 di venerdì 23 febbraio.

Ci saranno fasce di garanzia?

Sì, come previsto dalla legge, saranno garantite le prestazioni essenziali nei servizi pubblici. Per quanto riguarda il trasporto pubblico, le fasce di garanzia saranno:

  • Dalle 06:00 alle 09:00
  • Dalle 18:00 alle 21:00

Quali sono le motivazioni dello sciopero?

Le motivazioni dello sciopero sono diverse a seconda del sindacato che lo ha indetto. Tra le principali vi sono:

  • Guerra in Ucraina
  • Situazione in Palestina
  • Sicurezza sul lavoro
  • Richiesta di salari più alti

Cosa fare se si è in programma un viaggio o un appuntamento?

Se si è in programma un viaggio o un appuntamento il 23 febbraio, si consiglia di verificare in anticipo l’eventuale cancellazione o modifica del servizio. Per i trasporti, è possibile consultare i siti web delle compagnie di trasporto o le app di viaggio. Per gli appuntamenti negli uffici pubblici o nelle scuole, è possibile contattare direttamente l’ufficio o la scuola per avere informazioni.

WhatsApp
Telegram

Corsi di inglese: lezioni ed esami a casa tua. Orizzonte Scuola ed EIPASS, scopri l’offerta per livello B2 e C1