Sciopero scuola 30 maggio, adempimenti e modalità operative. Nota Ministero [PDF]

WhatsApp
Telegram

Il 30 maggio i sindacati della scuola scioperano. Il Ministero dell’Istruzione, con la nota n.34605 del 20 maggio 2022, a firma del vice capo di gabinetto, Sabrina Capasso, fa il punto in merito agli adempimenti previsti.

Lo sciopero è proclamato da Flc Cgil, Fed.Cisl Fsur, Fed Uil scuola rua, Snals Confsal, Gilda Unams: tutto il personale docente, Ata ed educativo; Sisa – Sindacato Indipendente scuola e ambiente: tutto il personale docente, dirigente ed Ata, di ruolo e precario; Anief: personale docente, Ata ed educativo a tempo indeterminato e determinato; Flp scuola: tutto il personale docente, Ata ed educativo

NOTA 

LE MOTIVAZIONI DELLO SCIOPERO

Affinché siano assicurate le prestazioni relative alla garanzia dei servizi pubblici essenziali, così come individuati dalla normativa, gli Uffici sono invitati ad attivare, con la massima urgenza, la procedura relativa alla comunicazione degli scioperi alle istituzioni scolastiche e, per loro mezzo, ai lavoratori.

Le istituzioni scolastiche avranno cura di adottare tutte le soluzioni a loro disponibili (es: pubblicazione su sito web della scuola, avvisi leggibili nei locali della scuola, ecc.) in modo da garantire la più efficace ottemperanza degli obblighi previsti in materia di comunicazione.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur