Sciopero scrutini revocato da CUB

WhatsApp
Telegram

La CUB Scuola revoca l’adesione allo sciopero degli scrutini per concentrare le forze sullo sciopero generale e unitario della scuola del 23 febbraio 2018.

La CUB parteciperà anche alla manifestazione nazionale e proseguirà le iniziative locali, il rifiuto a livello di singolo istituto di ogni attività non prevista nel contratto, le assemblee locali e nazionali.

Lo comunica per la CUB Scuola Università Ricerca Il Coordinatore Nazionale Cosimo Scarinzi.

Ricordiamo che lo sciopero degli scrutini è invece confermato dal sindacato ANIEF Anief conferma sciopero scrutini: no al contratto-farsa, all’esclusione dalle GaE dei diplomati magistrale e di tutti gli altri abilitati

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur