Sciopero scrutini: per il Miur saranno adesioni scarse, ma la partecipazione è stata ampia

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

Rilevazioni dati per insegnante o per consiglio di classe. La doppia lettura dei dati

Rilevazioni dati per insegnante o per consiglio di classe. La doppia lettura dei dati

Tra qualche giorno il Miur comunicherà gli esiti della partecipazione da parte del personale docente, ATA ed educativo allo sciopero degli scrutini. Nessuno si faccia illusione: ci sarà una doppia lettura dei dati.

Ci aspettiamo infatti che il dato Miur riporterà percentuali molto basse. Questo perrchè l'indicazione dei sindacati è stata quella che fosse sufficiente l'astensione di un unico docente per consiglio di classe per determinare lo sciopero e quindi lo slittamento del consiglio. Quindi il consiglio di classe è stata rimandato, spesso anche con la partecipazione sentita da parte di molti dei colleghi, ma la segreteria comunicherà al SIDI il nominativo di solo uno degli insegnanti.

Per questo motivo c'è una doppia lettura dei dati: per testa o per gruppo.

Quello ufficiale è "per testa", e di conseguenza i numeri potrebbero (e sicuramente saranno) inferiori a quelli diramati in questi giorni dai sindacati, che invece ci hanno fatto conoscere quante classi si sono astenute dal condurre lo scrutinio nel giorno in cui era stato convocato. Sciopero scrutini: modalità rilevazioni dati

Questo determinerà la distanza tra numero reale dei partecipanti, numero dei simpatizzanti, numeri che chi si oppone a tale mobilitazione utilizzerà per portare avanti la tesi di un flop.

Al di là dei numeri infatti l'adesione è stata sicuramente molto ampia, come testimoniato dai numerosi comunicati inviati alla nostra redazione, con la rilevazione del numero delle classi.

WhatsApp
Telegram

“Come compilare il nuovo pei pagina dopo pagina”. Corso tecnico/pratico di Eurosofia a cura di Evelina Chiocca, Ernesto Ciracì, Walter Miceli