Sciopero internazionale 15 marzo, Mercalli: Studenti, salvate voi il pianeta

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Rispondendo all’appello di Greta Thunberg, lanciato durante il Forum economico di Davos, i coetanei italiani si stanno preparando alla mobilitazione internazionale del 15 marzo, sollecitata anche dal meteorologo italiano Luca Mercalli.

La manifestazione del venerdì, che ha preso il via dall’appello lanciato dalla “ragazzina” svedese di 15 anni, sta diventando un appuntamento sempre più importante per gli studenti. Si ritrovano nelle piazze delle principali città italiane per dire basta all’inquinamento del pianeta che contribuisce ai cambiamenti climatici.

Il movimento sta crescendo dal basso, in tutti i sensi del termine: è partito dal popolo e, soprattutto, da quello più basso di età che si sta rivelando molto più saggio del popolo di età “adulta”.

Mercalli, si unisce al coro giovane per sostenere la battaglia ecologica dall’eco internazionale degli adolescenti.

E Repubblica.it rilancia il messaggio di Mercalli: “Molti studenti finalmente mi scrivono – sono le sue dichiarazioni riportate dal quotidiano – che sull’onda dell’iniziativa di Greta Thunberg vogliono attivarsi per lottare contro i cambiamenti climatici. Bene, forse è giunto il momento buono per farsi sentire“.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione