Sciopero generale 11 ottobre, a rischio bus, metro, treni e aerei. Le fasce orarie garantite

Stampa

I sindacati di base hanno convocato uno sciopero generale e manifestazioni nelle principali città italiane per tutta la giornata di oggi, lunedì 11 ottobre. L’agitazione coinvolge trasporti (treni, aerei, autobus, metro e traghetti), scuola e uffici pubblici.

A Roma è previsto anche un corteo di protesta che partirà da Piazza della Repubblica alle ore 10.

Sciopero generale 11 ottobre, cosa accade per bus, metro e treni

Si fermano i treni di Trenitalia e di Italo, sia a media che a lunga percorrenza. Nel caso di Trenitalia, l’azienda assicura servizi minimi di trasporto e ne pubblica una lista sul proprio sito. I treni che si trovano in viaggio a sciopero iniziato arriveranno comunque alla destinazione finale se raggiungibile entro un’ora dall’inizio dell’agitazione sindacale. Anche Italo ha pubblicato sul proprio sito la lista dei treni garantiti. Circa il 50% dei servizi programmati in fascia di sciopero arriveranno comunque a destinazione.

Per quanto riguarda il trasporto regionale, sono garantiti i servizi essenziali nelle fasce orarie di maggiore frequentazione: dalle ore 6:00 alle ore 9:00 e dalle ore 18:00 alle ore 21:00 dei giorni feriali

Il blocco a Milano riguarderà tutti i mezzi pubblici cittadini di Atmmetrò, autobus e tram. A rischio anche i treni regionali di Trenord, dalle ore 21:00 del 10 ottobre alle 21:00 dell’11, e del Passante. Confermate le fasce di garanzia 6:00-9:00 e 18:00-21:00

Torino le organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uil trasporti, Faisa-Cisal e Fast Confsal e la Rsu viaggiante urbano ed extraurbano hanno proclamato due distinte azioni di sciopero di 4 ore. Garantite per il servizio ferroviario SfmA Borgaro-Aeroporto-Ceres le fasce fino alle 8.00 e dalle 14:30 alle 17:30, mentre per quello Sfm1 Rivarolo-Chieri dalle 6:00 alle 9:00 e dalle 18:00 alle 21:00.

Possibili disagi anche nella provincia di Bari, per i collegamenti di Ferrovie Appulo Lucane. Le organizzazioni sindacali Usb di Puglia e Basilicata hanno aderito allo sciopero, ma sono comunque garantite le fasce 5:30-8:30 e 12:30-15:30

Sciopero generale 11 ottobre, cosa accade per aerei e autostrade

Anche per il trasporto aereo, ha reso noto l’Enac, ci sono le fasce orarie di tutela, dalle ore 7 alle 10 e dalle ore 18 alle 21, nelle quali i voli devono essere comunque effettuati. In sciopero anche le autostrade, dalle 22 di ieri, 10 ottobre alle 22 di oggi.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur