Sciopero fame dirigenti scolastici, Fedeli garantisce attenzione a richieste e terminano protesta

WhatsApp
Telegram

E’ durato poche ore lo sciopero della fame indetto dall’associazione Dirigentiscuola. Tra le richieste aumenti stipendiali.

I dirigenti hanno chiesto, inoltre, che si metta mano anche alla questione delle responsabilità per l’edilizia scolastica.

Infatti, i dirigenti sono resonsabili sebbene non abbiamo alcun potere decisionale perché le scuole appartengono agli enti locali.

La ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli ha incontrato ieri al Miur una delegazione dell’associazione sindacale in questione a margine delle celebrazioni per il 25/mo anniversario dalle stragi di Capaci e via D’Amelio a Palermo.

Durante l’incontro Fedeli ha garantito che porra’ attenzione alle loro questioni e li ha invitati a interrompere la loro protesta. Cosi’ – apprendiamo dall’ANSA – la delegazione ha promesso.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur