Oggi sciopero della scuola e manifestazioni. Ancora in piazza contro le proposte del Governo, ma la protesta non è unitaria

WhatsApp
Telegram

Oggi molti sindacati di settore scioperano contro le misure contenute all’interno della legge n.107 del 2015 e contro la proposta governativa, contenuta nella legge di Stabilità, di rinnovo del contratto prevedendo un aumento salariale di 8 euro (lordi) al mese.

Oggi molti sindacati di settore scioperano contro le misure contenute all’interno della legge n.107 del 2015 e contro la proposta governativa, contenuta nella legge di Stabilità, di rinnovo del contratto prevedendo un aumento salariale di 8 euro (lordi) al mese.

Ma molte altre sono le motivazioni dello sciopero, come i metodi di valutazione degli insegnanti, il sistema scuola-lavoro introdotto dalla riforma, le disparità di trattamento tra gli assunti prima e dopo l’entrata in vigore della legge e il contenuto delle leggi delega ancora da discutere in Parlamento. Vengono chiesti maggiori investimenti e l’eliminazione dei tagli effettuati sul personale ATA.

A fermarsi sono oggi docenti, dirigenti, educatori, Dsga (direttore dei servizi generali e amministrativi) e personale Ata. 
Allo sciopero non aderiscono CGIL, CISL, UIL, SNALS e GILDA che hanno preferito convocare una manifestazione nazionale prevista per il 28 novembre, riguardante tutti i lavoratori del pubblico impiego, compresa la scuola, per rivendicare il diritto al rinnovo del contratto, scaduto da oltre sei anni.

Tra i sindacati che aderiscono ci sono  Unicobas, CUB, Anief, Sisa, Usi Surf, associazione CNT (Coordinamento Nazionale TFA), Associazione Nazionale "Docenti per i Diritti dei Lavoratori".

L’appuntamento per i manifestanti è fissato a Roma per le ore 10 davanti alla sede del Ministero dell’Istruzione (viale Trastevere) e per le ore 12 davanti al Parlamento (P. Montecitorio) a Roma.

Anche in altre città italiane si scenderà in piazza come, ancora a Roma,in piazza della Repubblica e a Milano a largo Cairoli. A Roma sono previsti anche cortei di studenti a Porta San Paolo la mattina e a piazza Sant’Apostoli il pomeriggio.

Unicobas. venerdì 13 novembre la scuola manifesta da P.zza Esquilino. Ore 10.30

WhatsApp
Telegram

Concorso Insegnanti di Religione Cattolica. Scegli il corso specifico di Eurosofia con esempi di unità didattiche. Guarda la demo