Argomenti ATA

Tutti gli argomenti

Sciopero del 17 dicembre era solo per ATA

WhatsApp
Telegram

Un lettore ci chiede se è corretto che un Dirigente Scolastico abbia commutato in giorno di ferie la mancata presenza di un docente a scuola il 17 dicembre, con la giustificazione di aver aderito allo sciopero proclamato dal sindacato FederATA. 

Vorrei porre un quesito circa lo sciopero del 17/12/2018.
lo sciopero nazionale proclamato da Feder ATA E CONFASI riguarda solo il
personale ATA o potevano aderire anche personale Docente? La nostra DS ha annullato lo sciopero di una docente che ha aderito computandogliela in
una giornata di ferie. Vorremo capire se quando viene proclamato lo
sciopero per i docenti possiamo aderire noi ATA e viceversa. gradirei
eventuali note normative. grazie

Scioperi: fare attenzione alla proclamazione

Non c’è alcun automatismo: bisogna sempre leggere la proclamazione del sindacato che ha indetto lo sciopero per capire se lo sciopero riguarda tutto il personale scolastico o solo determinate categorie.

In questo caso la circolare del Miur affermava “Si comunica che l’organizzazione sindacale Feder. A.T.A. ha proclamato “lo sciopero nazionale per il personale ATA della scuola per il 17 dicembre 2018”. Alla sciopero in questione ha aderito la CONFASI – Confederazione Autonoma Sindacati Italiani.”

E dunque è da intendere che lo sciopero riguardasse esclusivamente il personale ATA. Va anche detto che la comunicazione dello sciopero da parte del Dirigente avrebbe dovuto specificare tale circostanza (non sappiamo se è stato fatto).

Anche il sindacato FederATA riporta sul proprio sito ” Visto che il Ministro non ha ritenuto opportune convocare la Feder.ATA per un confronto sulle richieste avanzate; proclama lo sciopero nazionale per il personale ATA della scuola per il giorno 17 dicembre 2018″ 

e a seguire vengono indicate le motivazioni.

Riteniamo dunque corretto il comportamento del Dirigente (se la comunicazione era stata chiara) ma ribadiamo che non ci sono automatismi,conta la proclamazione e quindi le motivazioni.

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito