Sciopero contro test: Invalsi, svolgimento regolare. COBAS, riuscito

Stampa

Tra Istituto Invalsi e COBAS c'è una certa differenza di vedute relativamente alla riuscita dello sciopero indetto per la giornata di ieri.

Tra Istituto Invalsi e COBAS c'è una certa differenza di vedute relativamente alla riuscita dello sciopero indetto per la giornata di ieri.

Ricordiamo, infatti, che ieri sono partiti gli annuali test Invalsi. Ad essere coinvolti i bambini delle elementari per i test d'Italiano. Oggi toccherà alla matematica.

In occasione delle prove, i COBAS hanno indetto uno sciopero contro quella che viene definita una "pratica insulsa".

Secondo il sindacato, lo sciopero è stato un successo. Di diverso avviso l'Invalsi che ha parlato di prove regolari.

Le classi II e V primaria coinvolte hanno registrato la partecipazione, rispettivamente, di circa 557.000 e circa 554.000 studenti.

Questi i dati diffusi dall'Invalsi relativamente alla partecipazione ai test.


Secondo l 'Invalsi, il grado di partecipazione delle classi alla prova d’Italiano per la classe II e V primaria è tale da garantire la significatività della rilevazione sia per le classi campione sia per quelle non campione.

Oggi, 5 maggio 2016, si svolgerà la prova di Matematica. La prossima settimana (12 maggio 2016) avranno luogo le prove nella II secondaria di secondo grado.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur