Sciopero 17 marzo, CPS: ne condividiamo ragioni ma non abbiamo aderito formalmente. Ecco perché

WhatsApp
Telegram

comunicato Coordinamento Precari Scuola Roma – Come Coordinamento Precari scuola in questi anni ci simo sempre opposti in diverse forme alla legge 107, con lo stesso spirito rifiutiamo gli 8 decreti attuativi, che nonostante le modifiche delle commissioni, non cambiano l’impianto strutturale dell’intero impianto della 107.

Come CPS abbiamo aderito e scioperato #Lottomarzo giornata dello sciopero globale delle donne, portando questi contenuti nella piazza della formazione, in un momento di crisi da precarie/i non ce la siamo sentite di aderire formalmente allo sciopero del 17 pur condividendone le ragioni.
Considerando lo sciopero come strumento di lotta per lavoratrici e lavoratori invitiamo tutte e tutti ad agire come ritengono opportuno in base alla propria coscienza e purtroppo anche in base al proprio portafogli!
Ci auguriamo che da domani in poi riprenda la lotta unitaria non solo contro i singoli aspetti della legge 107 e dei decreti ma che metta in crisi l’intero impianto strutturale che tali provvedimenti vogliono dare all’Istruzione nel nostro Paese.

Coordinamento Precari Scuola di Roma

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo, corso di preparazione valido per preselettiva, scritto ed orale. Con esempi. Ultimi giorni a prezzo scontato