Sciopero 17 maggio: quali sindacati lo hanno sospeso, quali lo confermano

Stampa

I Segretari organizzativi di Flc CGIL CISL FSUR UIL SCUOLA RUA SNALS Confsal GILDA Unams hanno comunicato di aver inviato la formale comunicazione della decisione di sospendere tutte le azioni di sciopero con culmine nella giornata del 17 maggio. 

La comunicazione

“Alla luce dell’intesa sottoscritta nella mattinata di oggi presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, le organizzazioni sindacali promotrici hanno inviato agli organi competenti la formale comunicazione della decisione di sospendere sia l’effettuazione dello sciopero del comparto istruzione e ricerca per l’intera giornata del 17 maggio 2019, sia l’astensione dalle attività non obbligatorie indetta per il settore scuola nel periodo 26 aprile – 16 maggio 2019.

Nella nota si chiede di trasmettere la comunicazione agli istituti scolastici per gli adempimenti di loro competenze (informazione all’utenza).”

Anief conferma sciopero

A confermare la giornata di sciopero (seguiranno comunicazioni formali) per il 17 maggio è il sindacato Anief

Anief conferma sciopero 17 maggio, non ci sono risposte concrete su precari, stipendi e regionalizzazione [INTERVISTA]

17 maggio: scioperano anche Unicobas e CUB

Unicobas: regionalizzazione resta, 17 maggio si sciopera

CUB: confermato sciopero 17 maggio, vaghi gli impegni presi dal Governo

Naturalmente bisognerà attendere la comunicazione formale dell’indizione da parte del Miur.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur