Sciopero 10 dicembre: cosa fa il Dirigente, orario personale che non aderisce, dove prevedere contingenti minimi ATA

WhatsApp
Telegram

Sciopero 10 dicembre 2021: guida FLC CGIL sulle modalità di astensione dal lavoro. Quella di oggi si preannuncia come una giornata importante per la scuola, in cui il personale potrebbe fermarsi dalla normale attività lavorativa per richiedere attenzione su specifiche problematiche. 

Quali sindacati indicono lo sciopero

– Flc Cgil, Uil Scuola Rua, Snals Confsal e Federazione Gilda Unams (nota congiunta del 24 novembre u.s.): tutto il personale docente, ata ed educativo;
– Flc Cgil, Uil Scuola Rua e Snals Confsal (nota congiunta del 24 novembre u.s.): personale Dirigente Scolastico;
– AND (nota del 24 novembre u.s.): tutto il personale docente ed educativo;
– Anief (nota del 25 novembre u.s.): personale docente, ata ed educativo a tempo indeterminato e determinato;
– Cobas – Comitati di base della scuola (nota del 26 novembre u.s.): personale docente, educativo ed ata delle scuole di ogni ordine e grado;
– Cub Sur (nota del 26 novembre u.s.): personale docente, ata, educatore e dirigente, a tempo determinato, indeterminato e con contratto atipico;
– Fisi (nota del 26 novembre u.s.): tutto il comparto istruzione e ricerca – settore scuola;
– Sisa – Sindacato Indipendente Scuola e Ambiente (nota del 29 novembre): personale docente, dirigente ed ata, di ruolo e precario.

Nota Ministero

I motivi dello sciopero del 10 dicembre

Sono molti ampi ed articolati

Qui una carrellata delle principali richieste

Il giorno dello sciopero: cosa fa il Dirigente Scolastico, orario di servizio per il personale che non aderisce, contingente minimo  [SCHEDA FLCGIL]

Il Dirigente Scolastico

  • organizza con il personale docente che non sciopera le lezioni che ha comunicato alle famigl
  • comunica al Ministero dell’Istruzione le adesioni allo sciopero
    e non all’organico)

Chi sciopera

  • non deve far nulla. Non deve dichiarare di essere in sciopero.

Chi non sciopera

  • deve assicurare la prestazione per le ore di lavoro previste; non può essere chiamato a lavorare per un numero di ore maggiore; può però essere chiamato dal Dirigente, o chi lo sostituisce, a cambiare orario, ma non il totale delle ore di lezione previsto per il giorno dello sciopero, a cambiare classe per assicurare la mera vigilanza agli alunni
  • può essere chiamato ad essere presente sin dalla prima ora, ma non può essere tenuto a disposizione per tutta la giornata a scuola ma solo per l’orario che gli è stato comunicato preventivamente e pari a quello previsto per quel giorno;
  • se il servizio è sospeso, si presenta a scuola, nel suo orario di lavoro o secondo le indicazioni date.

Chi ha il giorno libero

non può essere obbligato a dichiarare se sciopera o no e non può comunque perdere la retribuzione, non può essere chiamato a scuola per sostituire docenti in sciopero.

Contingente minimo 

Il sindacato Flc Cgil precisa “si fa presente che in occasione dello sciopero generale del 10 dicembre prossimo i minimi ATA sono da garantire esclusivamente nei convitti, educandati ed istituti agrari (per le funzioni indicate sotto). In questo caso, qualora il Dirigente scolastico abbia avuto la dichiarazione di adesione da parte di tutto il personale collaboratore scolastico, oppure (nel caso di non dichiarazione) ne preveda comunque un’ampia o totale adesione, non potendo garantire né la vigilanza né la sicurezza all’ingresso, o la vigilanza all’interno, comunica alle famiglie che la scuola è chiusa”.

Orizzonte Scuola TV segue in diretta la giornata di sciopero

Orizzonte Scuola seguirà tutta la giornata di mobilitazione sindacale con un doppio appuntamento su Orizzonte Scuola TV

Alle 11.30 primo spazio informativo con Fabrizio De Angelis e i contributi da Roma di Elisabetta Tonni.

Alle 15.00, invece, talk condotto da Andrea Carlino con i segretari generali (Francesco Sinopoli, Pino Turi, Elvira Serafini, Rino Di Meglio e Marcello Pacifico).

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiunte nuove simulazioni di prova orale da scaricare. Simulatore EDISES per la prova scritta. Solo 150 EURO