Scienze formazione primaria, test di ingresso il 16 settembre. Laurea dà accesso a graduatorie e concorsi

Stampa

Con l’Avviso del 25 febbraio 2021 il Ministero dell’Università e della Ricerca ha fissato le prove dei corsi di laurea ad accesso programmato nazionale, tra cui rientra Scienze della Formazione Primaria. Il corso di laurea permette di accedere alle graduatorie GPS per le supplenze e ai concorsi che il Ministero bandisce.

Il requisito di accesso è il diploma di scuola secondaria superiore.

La data delle prove è il 16 settembre 2021, mentre per i posti disponibili bisognerà aspettare un successivo decreto.

Ricordiamo che il corso di laurea in scienze della formazione primaria è titolo di abilitazione ed  è il titolo di accesso valido per diventare insegnante di scuola dell’infanzia e primaria (oltre al diploma magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001/02).

La laurea in Scienze della formazione primaria permette l’accesso alla prima fascia delle GPS graduatorie provinciali e di istituto, utilizzate per le supplenze. Dal 2020/21 è stata costituita una seconda fascia GPS, alla quale hanno avuto accesso anche i laureandi dal terzo al quinto anno, con un numero di CFU indicato dall’OM n. 60/2020. Negli ultimi anni infatti numerose supplenze sono state attribuite agli studenti del corso di laurea in Scienze della formazione primaria, a causa delle relative graduatorie esaurite.

L’avviso completo

 

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur