Scholas Labs: un promotore di start up per la scuola voluto dal Papa

WhatsApp
Telegram

Scholas Labs è un programma che vuole promuovere startup innovative a favore dell’integrazione scolastica, attraverso i  progetti educativi che fanno parte delle Scholas Occurrentes, una rete di istituti scolastici nata da un’idea di papa Jorge Bergoglio quando ancora era a Buenos Aires e oggi presente in tutto il mondo.

Scholas Labs è un programma che vuole promuovere startup innovative a favore dell’integrazione scolastica, attraverso i  progetti educativi che fanno parte delle Scholas Occurrentes, una rete di istituti scolastici nata da un’idea di papa Jorge Bergoglio quando ancora era a Buenos Aires e oggi presente in tutto il mondo.

 L'obiettivo delle Scholas è cambiare il mondo, attraverso l’educazione inclusiva, lo sport, l’arte. Sono nate dall'esperienza pluriennale nelle periferie povere dell’Argentina, che Bergoglio ha vissuto da vicino e dove ha messo in moto le «Escuelas de vecinos», le scuole di quartiere, avvicinando i giovani delle baraccopoli all’impegno civile, a confrontarsi sui piccoli e grandi temi riguardanti la città, il Paese e il mondo

Il programma delle Scholas Labs è aperto alle startup di tutto il mondo e la selezione avverrà per mano di un team di esperti di caratura internazionale così, come di fama internazionale, sono gli sponsor che – con ruoli diversi – appoggiano l’iniziativa: Google, Microsoft, Line 64, Globant, Papaya Group e Telecom Group Argentina.

Nel primo anno verranno selezionate e incubate 10 startup attive, il tema prescelto è quello dell’istruzione come mezzo di integrazione. L’iscrizione può avvenire tramite il sito dell’organizzazione scolastica.

Il Papa lancia Scholas Labs' sulla piattaforma multimediale di Google

WhatsApp
Telegram

Eurosofia. Ultimi posti disponibili per partecipare all’incontro: “PNRR, Start-up per dirigenti scolastici – Attuazione delle linee di investimento”