Schlein: “Bisogna accettare anche che possiamo perdere, non tutti gli studenti sono delle eccellenze”

WhatsApp
Telegram

Nel corso dell’intervista a Vogue, il neo segretario del Partito Democratico, Elly Schlein, ha parlato anche di scuola e di merito: “Innanzitutto bisogna accettare che possiamo perdere. Se non si sa perdere, non si può vincere. Detto ciò, quando mi butto con convinzione in una battaglia politica non do mai niente per scontato ma ci metto tutta me stessa”.

E ancora. “Se perdo, guardo bene in faccia la sconfitta senza negarla, anzi, provo con umiltà a capire come migliorare, come rialzarmi. Nel mondo delle startup ci sono persone ben più autorevoli di me che raccontano come il fallimento sia parte di un percorso che porta a una nuova opportunità. Mi hanno colpito le parole di uno studente di diciotto anni, a Cagliari, in uno degli appuntamenti della mia campagna delle Primarie del Partito Democratico: parlando della scuola e delle uguali opportunità d’accesso a un’istruzione di qualità per tutti i ragazzi, lui ha detto una cosa molto vera, molto forte: non siamo tutti delle eccellenze”.

WhatsApp
Telegram

Storia di Giacomo Matteotti che sfidò il fascismo: una grande lezione di educazione civica per tutti. Webinar gratuito