Schiaffi e sculacciate ai bambini: maestro a giudizio

WhatsApp
Telegram

Il pm di Milano ha chiesto il processo con rito immediato per un maestro di 64 anni arrestato a fine novembre scorso dai carabinieri per una lunga serie di maltrattamenti, tra cui schiaffi, spinte, strattoni, umiliazioni e rimproveri gratuiti, su una ventina di bimbi, di età compresa tra i 2 e i 5 anni, in una scuola per l’infanzia nel Milanese.

A carico dell’uomo ci sono i filmati delle microcamere installate nella scuola che hanno ripreso per 28 giorni, ossia dal 18 ottobre al 16 novembre scorso, i suoi atteggiamenti in classe, raccogliendo ben 42 filmati con comportamenti violenti.

L’insegnante avrebbe colpito “i bambini con una ciabatta, con schiaffi sulle mani”; per punizione, a volte, i piccoli venivano chiusi “in un’aula soli” , sculacciati, afferrati e sollevati a mezza altezza.

L’indagine era scattata lo scorso luglio, quando la madre di un bambino di tre anni e mezzo aveva presentato denuncia ai carabinieri perché suo figlio era tornato da scuola con un braccio rotto, episodio questo non contestato al maestro.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri