Scatti e reclutamento, il Governo tace

di
ipsef

Francesco Scrima, segretario della CISL scuola ha dichiarato a Tricesimo (Udine) "Dal Governo ancora nessuna risposta sulla nostra richiesta di istituire un "tavolo" sul reclutamento".

Francesco Scrima, segretario della CISL scuola ha dichiarato a Tricesimo (Udine) "Dal Governo ancora nessuna risposta sulla nostra richiesta di istituire un "tavolo" sul reclutamento".

Ad oggi – ha dichiarato il segretario – non registriamo alcun atto del ministro, ma solo continuità con il passato. Eppure di emergenze da affrontare ce ne sono molte: dal pagamento d"gli scatti, al consolidamento del personale al modello di reclutamento che garantisca migliori professionalità"

"Abbiamo chiesto l’apertura di un tavolo sul reclutamento – conclude Scrima – ma ancora tutto tace: occorre cha anche il Governo si renda davvero conto che la competitività di un Paese si misura non solo con la materia prima, ma anche e soprattutto con la materia grigia che va coltivata attraverso la scuola e l’università"

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare