Scatti di anzianità subito, o sindacati uniti per mobilitazione

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

Lalla – Alla ripresa delle attività didattiche i docenti devono fare i conti con il portafogli più leggero anche nel mese di settembre. Il recupero degli scatti di anzianità che in un incontro dello scorso giugno il Ministro aveva fatto intendere per prossimo, non è arrivato nello stipendio di agosto e molto probabilmente neanche in quello di settembre. Lettera unitaria delle Organizzazioni sindacali disponibili ad un’apposita sessione negoziale, in caso contrario, saranno immediatamente attivate le opportune iniziative di mobilitazione della categoria.

Lalla – Alla ripresa delle attività didattiche i docenti devono fare i conti con il portafogli più leggero anche nel mese di settembre. Il recupero degli scatti di anzianità che in un incontro dello scorso giugno il Ministro aveva fatto intendere per prossimo, non è arrivato nello stipendio di agosto e molto probabilmente neanche in quello di settembre. Lettera unitaria delle Organizzazioni sindacali disponibili ad un’apposita sessione negoziale, in caso contrario, saranno immediatamente attivate le opportune iniziative di mobilitazione della categoria.

"Al Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca,
prof. Francesco Profumo
Al Capo di Gabinetto,
dott. Luigi Fiorentino

Le scriventi Organizzazioni Sindacali ritengono grave e non più sopportabile il ritardo con cui si procede a dare attuazione alle intese sul recupero della validità dell’anno 2011 ai fini delle progressioni di carriera del personale della scuola, intese recepite nel
Decreto Interministeriale n. 3 del 14 gennaio 2011.

Nell’incontro del 12 giugno scorso, il Ministro ha assunto l’impegno all’emanazione dello specifico atto di indirizzo e con incontri successivi sono stati esaminati in modo approfondito tutti gli aspetti relativi alla copertura economica di un’operazione che deve concludersi al più presto per soddisfare le attese di quanti attendono, da mesi, il passaggio di classe maturato lo scorso anno.

A tal fine, le scriventi Organizzazioni Sindacali si sono dette disponibili ad un’apposita sessione negoziale per la quale, a tutt’oggi, non risulta ancora pervenuto all’ARAN il necessario atto di indirizzo.

Si chiede pertanto alla S.V. di attivarsi perché si completino con la massima urgenza gli atti preliminari allo svolgimento della trattativa, in coerenza con gli impegni assunti ai tavoli di confronto; in caso contrario, saranno immediatamente attivate le opportune iniziative di mobilitazione della categoria.

CISL SCUOLA
Francesco Scrima

UIL SCUOLA
Massimo Di Menna

SNALS CONFSAL
Marco Paolo Nigi

GILDA UNAMS
Rino Di Meglio"

In realtà nell’incontro di Giugno il Ministro aveva fatto presente che non ci sono le risorse finanziarie per il recupero degli scatti di anzianità, e che bisogna trovare un’alternativa. La proposta è stata quella dell’utilizzo del fondo di istituto, ma non ha incontrato il favore delle organizzazioni sindacali, delle quali vi ricordiamo le posizioni.

Scatti di anzianità non c’è copertura finanziaria

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur