Scatti di anzianità, ieri il via dopo l’accordo sui tagli al Fondo di Istituto. Quanto in busta paga?

Di
Stampa

red – Ieri i sindacati, esclusa la FLCGIL, hanno firmato l’accordo all’ARAN che taglia il Fondo di Istituto al fine di reperire i fondi per il pagamento degli scatti di anzianità.

red – Ieri i sindacati, esclusa la FLCGIL, hanno firmato l’accordo all’ARAN che taglia il Fondo di Istituto al fine di reperire i fondi per il pagamento degli scatti di anzianità.

Secondo fonti non ufficiali il pagamento degli scatti potrebbe avvenire già a marzo, mentre per il fondo di istituto i fondi saranno distribuiti in due trance. 

L’accordo raggiunto all’ARAN il 12 dicembre 2012 recupera la piena validità dell’anno 2011 ai fini giuridici ed economici della progressione di carriera di tutto il personale della scuola, con riconoscimento anche ai fini pensionistici e buonuscita/TRF.

Riproponiamo il documento elaborato dalla CISL scuola con il quale viene proposto per ogni profilo ATA/Docenti e per ciascuna fascia di appartenenza, lo sviluppo degli arretrati relativi al pagamento degli scatti calcolati al 31 dicembre 2012 (quote di XIIIa incluse).

Scarica il documento

Fondo di istituto: sottoscritta intesa per assegnare le somme. Tagli spalmati in più anni. Al via pagamento scatti anzianità

Scatti di anzianità e fondo di istituto: taglio a funzioni strumentali, incarichi specifici ATA e ore eccedenti

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia