Scatti di anzianità 2011. Le voci del fondo di istituto che subiranno i tagli per reperire i soldi

di Lalla
ipsef

red – Il testo firmato ieri sera dall’Aran e i rappresentanti sindacali permette il recupero dello scatto di anzianità maturato al 31 dicembre 2011 con la conseguente attribuzione al personale dell’incremento economico. Ecco da quali capitoli di spesa saranno recuperate le somme: fondo di istituto, funzioni strumentali, avviamento alla pratica sportiva, incarichi specifici per gli Ata, progetti delle zone a rischio, compensi accessori del personale comandato.

red – Il testo firmato ieri sera dall’Aran e i rappresentanti sindacali permette il recupero dello scatto di anzianità maturato al 31 dicembre 2011 con la conseguente attribuzione al personale dell’incremento economico. Ecco da quali capitoli di spesa saranno recuperate le somme: fondo di istituto, funzioni strumentali, avviamento alla pratica sportiva, incarichi specifici per gli Ata, progetti delle zone a rischio, compensi accessori del personale comandato.

Le somme sono state così reperite

93 milioni di euro, relativi all’onere dell’anno 2011

  • 31 milioni di Euro dalle economie accertate per l’anno 2009 10
  • 55 milioni di Euro dalle economie accertate per l’anno 2010 11
  • 7 milioni di Euro dalle risorse del Fondo di Istituto, non assegnate alle scuole a causa della riduzione del numero dei plessi e dei posti di organico per l’a.s. 2011/12

381 milioni di euro, relativi all’onere dell’anno 2012

  • 31 milioni di Euro dalle economie accertate per l’anno 2009 10
  • 55 milioni di Euro dalle economie accertate per l’anno 2010 11
  • 31,78 milioni di Euro dalle risorse del Fondo di Istituto, non assegnate alle scuole a causa della riduzione del numero dei plessi e dei posti di organico per l’a.s. 2011/12
  • 263,22 milioni di Euro dalle risorse 2012 destinate al trattamento accessorio del personale per l’a.s. 2012 13 (che non era stato ancora assegnato)

381 milioni di euro per il 2013 e i successivi

  • 31 milioni di Euro dalle economie accertate per l’anno 2009 10
  • 350 milioni di euro dalle risorese assegnate annualmente per il trattamento accessorio del personale a decorrere dal 2013.

Quali saranno gli effetti di questi tagli di spesa? Quali sono in concreto le risorse toccate dal provvedimento?

  • Il Fondo di istituto è ridotto di

– 7 milioni per il 2011

– 238,91 milioni per il 2012

– 275,41 milioni a decorrere dal 2013

  • i compensi per le ore eccedenti del personale docente di ed. fisica nell’avviamento della pratica sportiva sono ridotti di

– 11,65 milioni per il 2012

– 15,50 milioni a decorrere dal 2013

  • le risorse per le Funzioni strumentali sono ridotte di

– 23,47 milioni per il 2012

– 31,22 milioni a decorrere dal 2013

  • le risorse per gli incarichi specifici del personale ATA

– 10,34 milioni per il 2012

– 13,75 milioni a decorrere dal 2013

  • le risorse per i progetti delle aree a rischio, a forte processo immigratorio e contro l’emarginazione scolastica sono ridotte di

– 10,14 milioni per il 2012

– 13,48 milioni a decorrere dal 2013

  • le risorse per i compensi accessori del personale comandato sono ridotte di

– 0,49 milioni per il 2012

– 13,48 milioni a decorrere dal 2013

Nel caso non sia più possibile recuperare le somme relative al 2012 per effetto di contrattazioni integrative già definite, il recupero avverrà attraverso prelievi una tantum sulle risorse 2013.

Nelle contrattazioni integrative i criteri di utilizzo delle risorse per i trattamenti accessori dovrebbe comunque garantire adeguati finanziamenti per

  • attività di recupero delle scuole secondarie di II grado
  • turni del personale educativo
  • ore eccedenti di insegnamento e per la sostituzione dei colleghi assenti, comunque non inferiore a quanto attualmente destinato.

E’ rimandato al prossimo rinnovo contrattuale individuare i più idonei istituti contrattuali per assicurare livelli di produttività e di qualità adeguati ai fabbisogni, alle politiche del settore educativo e scolastico e alle esigenze di funzionalità delle istituzioni.

Raggiunto accordo su scatti di anzianità, nel prossimo contratto si parlerà di "produttività". FLCGIL non firma

Gradoni stipendiali (elaborazione UIL)

Il testo dell’accordo

Versione stampabile
anief
soloformazione