Scatoloni di mascherine invadono le scuole, Villani: il Ministero fermi l’invio indiscriminato

Stampa

“Fermate la distribuzione delle mascherine nelle scuole: sono scomode, di bassa qualità, non le utilizzano né gli studenti, né il personale scolastico. Il risultato di questo invio massivo e indiscriminato finora, è solo che vi sono migliaia di scatoloni ad invadere gli spazi delle scuole italiane”.

Così la Deputata del MoVimento 5 Stelle Virginia Villani.

“Ho provveduto a scrivere al Ministero dell’Istruzione, al Capo Dipartimento e al Capo Gabinetto competenti, per chiedere una risoluzione immediate in merito a tale vicenda scandalosa. Questo materiale non è idoneo: ho ricevuto diverse segnalazioni da tantissimi presidi del territorio, è evidente che sull’invio di dispositivi di protezione individuale vi è stato un corto circuito di comunicazione con il Ministero”, aggiunge.

“Mi auguro che vi sia un immediato stop a questa pratica e che la problematica trovi una rapida risoluzione perché, oltre a sprecare denaro pubblico si stanno anche invadendo le nostre scuole e creando disagi ai presidi che già devono affrontare mille difficoltà per il rientro dopo la pandemia”, conclude.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur