Scadenze marzo: esami di Stato, prove Invalsi, concorso DSGA

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Le scadenze del mese di marzo riguardano gli esami di Stato, le prove Invalsi, il concorso DSGA.

1° marzo – Primo giorno delle due settimane utili per la comunicazione al SIDI dei dati delle assenze effettuate nel mese di febbraio 2019 da tutto il personale scolastico (a tempo indeterminato; a tempo determinato supplente annuale; a tempo determinato con contratto fino al termine delle attività didattiche)

2 marzo – Vacanze di Carnevale in Piemonte fino al 6 marzo

3 marzo – Giornata Internazionale dell’orecchio e dell’udito, giornata mondiale della fauna selvatica, giornata mondiale della natura

4 marzo – Prove Invalsi V secondaria di II grado, classi non campione fino al 30 marzo

4 marzo – Vacanze di Carnevale in Alto Adige fino al 10 marzo

4 marzo – Vacanze di Carnevale in Friuli Venezia Giulia, Val d’Aosta, Veneto  fino al 6 marzo

4/5 marzo – Vacanze di Carnevale in Trentino, Lombardia (rito romano), Abruzzo, Campania

4 marzo – “La Radio per le Scuole”, Miur: dal 4 al 10 marzo su Radio Techetè

5 marzo – Mobilità, 5 marzo saranno comunicate date per la domanda. Sindacati al Miur

5 marzo – Musei gratis, Bonisoli: domeniche e settimana dal 5 al 10 marzo

7 marzo – Il Comune di Viadana seleziona educatori di asilo nido. Scadenza 7 marzo  

8 marzo – 8 marzo, FP e FLC CGIL indicono una giornata di mobilitazione

8 marzo – Dirigenti scolastici, Udir: 8 marzo seminario di formazione a Pescara

8/9 marzo – Vacanze di Carnevale in Lombardia (rito ambrosiano)

8 marzo – Giornata internazionale della donna

9 marzo –  Bando di concorso per 6 posti a dirigente scolastico nella provincia autonoma di Bolzano. Scadenza domande 9 marzo

10 marzo – Mibac, gratis nei musei e nei siti italiani fino al 10 marzo

10 marzo – Iscrizioni 2019/20 e obbligo vaccinale, entro il 10 marzo invio elenchi iscritti all’ASL

10 marzo – Termine per il pagamento delle spese postali del conto di credito relative a febbraio 2019

11 marzo – Presentazione delle domande di mobilità docenti

12 marzo – Basta precarietà: il 12 marzo UIL, FLCGIL, CISL in piazza  

12/18 marzo – CPIA, sperimentazione “PIAAC online”: 12-18 marzo somministrazione strumento autovalutazione

13 marzo – Comune di Casalpusterlengo seleziona educatori di asilo nido, scadenza 13 marzo

14 marzo – Giornata del PI greco

15 marzo – Integrazione graduatorie di istituto, scelta sedi sino al 15 marzo. Nota Miur

15 marzo – Bandi Esperti Nazionali Distaccati presso Commissione Europea, scadenza 19 febbraio e 15 marzo

15 marzo – Termine ultimo per la presentazione da parte del personale docente ed ATA con contratto a tempo indeterminato dell’istanza per la richiesta:

di trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale (“part-time”);
di modifica del precedente orario di “part-time” e/o della tipologia dell’orario di servizio

15 marzo – Concorso DSGA, preselettiva: 15 marzo il calendario. Batteria quesiti, punteggi, divieti

15 marzo – In materia di Programma Annuale 2019 la nota Miur prot. n. 23410 del 22.11.2018 prevede che:

  • entro tale data i revisori dei conti debbano rendere il parere di regolarità amministrativo-contabile, acquisibile anche in modalità telematiche
  • entro tale data il Consiglio d’Istituto deliberi l’approvazione del Programma Annuale 2019, anche nel caso di mancata acquisizione del parere dei revisori dei conti entro la data fissata per la deliberazione medesima. In caso di parere non favorevole dei revisori (reso anche dopo la delibera del Consiglio di Istituto), la scuola terrà conto delle osservazioni degli stessi: in caso di mancato recepimento di queste ultime, la scuola dovrà fornire adeguate motivazioni
  • se il Programma Annuale 2019 non sia approvato entro tale data, il Dirigente Scolastico, entro il primo giorno lavorativo successivo, dovrà darne comunicazione all’USR competente; l’USR nominerà, entro dieci giorni, un “commissario ad acta” che provvederà all’approvazione di detto documento contabile entro quindici giorni dalla sua nomina

Programma annuale 2019: approvazione entro il 15 marzo, in attesa gestione provvisoria

15 marzo – Termine ultimo per la predisposizione del conto consuntivo 2018 da parte del DSGA; il documento contabile sarà poi sottoposto dal dirigente scolastico all’esame del Collegio dei revisori dei conti, unitamente ad una dettagliata relazione contenente sia l’andamento della gestione dell’istituzione scolastica sia i risultati conseguiti in rapporto agli obiettivi programmati

15 marzo – Termine ultimo di comunicazione (ex lege 89 del 2014) da parte delle pubbliche amministrazioni – attraverso il sistema PCC – degli eventuali debiti scaduti nel mese precedente, le fatture, cioè, per le quali sia stato superato il termine del 28 febbraio senza che ne sia stato disposto il pagamento

15 marzo – Termine ultimo per il ritiro, da parte degli alunni interessati, dalla frequenza delle lezioni per l’ammissione in qualità di candidati esterni agli esami di Stato della scuola secondaria di primo e secondo grado. La domanda per sostenere l’esame come candidato esterno deve essere presentata entro il 20 marzo

16 marzo – I precari delle GaE di Bolzano chiedono l’organico di potenziamento. Udienza il 16 marzo

16 marzo – Entro tale data (tramite modello F-24EP) devono essere effettuati i seguenti versamenti:

imposta IRAP sui compensi corrisposti a febbraio 2019
IVA mensile per le istituzioni scolastiche con gestioni economiche (convitti, lavorazione conto terzi, azienda agraria, azienda speciale)
contributi INPS-Gestione Separata per collaborazioni coordinate e continuative relative a febbraio 2019
ritenuta d’acconto su liquidazioni ad estranei la pubblica amministrazione

16 marzo – Entro tale data deve essere comunicato al SIDI il “prestato servizio” del personale supplente in carico (per i contratti ancora aperti nel mese corrente)

17 marzo – Giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’inno e della bandiera

17 marzo – Il Comune di Firenze seleziona undici posti di educatore asilo nido. Scadenza 17 marzo  

18 marzo – TFA sostegno Verona: iscrizioni dal 18 marzo

20 marzo – Graduatorie ATA 24 mesi: bandi entro il 20 marzo, requisiti e presentazione domande. Nota Miur

20 marzo – Esami III media, domanda privatisti entro il 20 marzo. Svolgimento prova Invalsi

20 marzo – Comunicazione al Centro per l’Impiego dell’assunzione, proroga, cessazione e trasformazione dei rapporti di lavoro relativi a febbraio 2019

20 marzo – Termine di presentazione, al Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico della Regione di residenza, della domanda di partecipazione agli esami di Stato di scuola secondaria in qualità di candidati esterni da parte degli alunni che abbiano cessato la frequenza delle lezioni dopo il 31 gennaio ed entro il 15 marzo

20 marzo – Giornata della Lingua Francese

21 marzo – Giornata mondiale della poesia (ricorrenza istituita dall’Unesco nel 1999)

23 marzo – Sabato 23 marzo al via i Campionati italiani della Geografia

23 marzo – “Lavoro e Solidarietà al primo posto”, 23 marzo I Congresso nazionale Confal

24 marzo – Concorsi: 297 posti per studenti nelle scuole militari, domande entro 24/3

24 marzo –  Giornata della verità e dei diritti umani

24 marzo – Giornata nazionale per la promozione della lettura (istituita nel 2009 per rafforzare il ruolo della lettura quale strumento insostituibile per lo sviluppo e la diffusione della cultura)

25/26 marzo – Concorso Dirigenti Scolastici, 25 e 26 marzo si scioglie anonimato compiti

26 marzo –   Simulazione nazionale prima prova  

26 marzo – Osservatorio Permanente Scuola Digitale, aggiornamento dati entro il 26 marzo

27 marzo – Giornata mondiale del Teatro

28 marzo – TFA sostegno: prove scuola dell’ infanzia e primaria   (Rimandate al 15 aprile)

29 marzo – TFA sostegno: prove scuola secondaria primo e secondo grado   (Rimandate al 16 aprile)

29 marzo – “Deutschland Plus” 2019, viaggio in Germani per studenti meritevoli. Selezione entro il 29 marzo

31 marzo  – Passaggio all’ora legale: alle ore 02:00 di domenica 31 marzo le lancette degli orologi si spostano avanti alle ore 03:00 (con la “perdita” di un’ora di sonno che sarà recuperata nell’ultima domenica di ottobre)

31 marzo – Termine ultimo per la comunicazione a NoiPA della liquidazione al lordo dipendente per tutti i contratti di supplenza breve e saltuaria (riferiti al mese di marzo 2019) e per ciascuna delle voci componenti la liquidazione medesima, al netto di eventuali giorni di assenza o sciopero

31 marzo – Termine per la presentazione telematica all’INPS del modello UNIEMENS relativo a febbraio 2019

31 marzo – Termine ultimo per l’aggiornamento, non obbligatorio, del Documento Programmatico per la Sicurezza (DPS). L’art. 45 della legge 35 del 2012 (di conversione del decreto-legge 5 del 2012) ha soppresso, infatti, i paragrafi da 19 a 19.8 e 26 dell’allegato B (“Disciplinare tecnico in materia di misure minime di sicurezza”) al decreto legislativo 196 del 2003, il “Codice in materia di protezione dei dati personali” meglio conosciuto come “Codice della Privacy”. Restano inalterati comunque gli adempimenti – in primis, quelli dettati dall’art. 34 del “Codice” – che le amministrazioni devono osservare per il mantenimento delle misure minime di sicurezza la cui efficace realizzazione era sottesa alla redazione del DPS, in particolare nel settore dei trattamenti informatici.

31 marzo – Termine da rispettare da parte delle pubbliche amministrazioni per la presentazione telematica – attraverso il sistema PERLA PA – della comunicazione relativa ai permessi ex lege 104/92 fruiti dai dipendenti nell’anno 2018 (anche nel caso in cui non siano stati accordati permessi, cosiddetta dichiarazione negativa) 

31 marzo  Termine per il rilascio (da parte dei sostituti d’imposta al percettore delle somme) della Certificazione Unica, CU, per attestare sia i redditi di lavoro dipendente e assimilati sia tutti gli altri redditi. Dal momento però che quest’anno il 31 marzo “cade” di domenica la scadenza di rilascio per la “CU 2019” è il 1° aprile 2019.

31 marzo – Reddito di Cittadinanza, domande sino al 31 marzo. Il manuale

Altre scadenze

Commissioni Esami di Stato (DM annuale)
Nel corso del mese di marzo, con i criteri, le modalità e le scadenze stabiliti da un D.M. (che il MIUR emana ogni anno) gli insegnanti e i dirigenti scolastici presentano la domanda per la nomina a componenti delle commissioni per gli esami di Stato per l’istruzione secondaria superiore.

Per l’a.s. 2018/19 l’Ordinanza non è stata ancora pubblicata, pertanto la scadenza slitterà al mese di aprile.

Organico di diritto
Il MIUR emana la Circolare con cui attribuisce alle singole Direzioni Scolastiche Regionali una dotazione organica complessiva, da ripartire poi per le singole province e per i diversi gradi di scuola. Le Istituzioni scolastiche elaborano i propri organici di diritto (Sostegno, Assistenti Tecnici, Docenti, personale Educativo, IRC, Personale amministrativo e Collaboratori scolastici) sulla scorta delle nuove iscrizioni. Le novità per l’a.s. 2019/20

Mobilità
Al via le domande per i docenti, scadenza 5 aprile. La consulenza, la normativa e le info utili

Esame di Stato I Periodo didattico CPIA (OM 15/15, art. 2)
L’esame di Stato conclusivo del primo periodo didattico dei percorsi di primo livello per gli studenti iscritti e frequentanti i Centri provinciali per l’istruzione degli adulti si effettua, in via ordinaria, entro il termine dell’anno scolastico, secondo il calendario stabilito dal dirigente scolastico, sentito il collegio dei docenti, con esonero, per l’anno scolastico 2018/2019, dallo svolgimento della specifica prova scritta a carattere nazionale di cui all’art.6, comma 3, lettera b) del DPR 263 del 2012.
Per i candidati per i quali il patto formativo individuale di cui al suddetto DPR 263 del 2011 prevede un percorso di studio personalizzato tale da concludersi entro il mese di febbraio 2019, è prevista la possibilità di svolgere l’esame di Stato entro il 31 marzo dello stesso anno, secondo il calendario stabilito dal dirigente scolastico, sentito il collegio dei docenti e tenuto conto delle indicazioni dell’Ufficio scolastico regionale competente; a tal fine, il suddetto patto formativo individuale va trasmesso all’USR competente contestualmente alla richiesta di attivazione della sessione straordinaria.

Termine 2° trimestre.
Il 31 marzo termina il 2° trimestre per le scuole che hanno adottato tale suddivisione dell’anno scolastico.
Subito dopo le scuole superiori sono tenute a organizzare interventi didattico educativi di recupero per gli studenti che abbiano presentato insufficienze in una o più discipline, al fine di un tempestivo recupero delle carenze rilevate.

Scadenze ed eventi

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione