Scadenze: documento del 15 maggio per esami di Stato II, aggiornamento RAV dal 15 maggio al 30 giugno

Stampa

Le scadenze di oggi riguardano tra le altre l’aggiornamento del RAV e il documento del 15 maggio per gli esami di Stato del II grado.

Debiti scaduti
Termine ultimo di comunicazione (ex lege 89 del 2014) da parte delle pubbliche amministrazioni – attraverso il sistema PCC – degli eventuali debiti scaduti nel mese precedente, le fatture, cioè, per le quali sia stato superato il termine del 31 marzo senza che ne sia stato disposto il pagamento

Documento del 15 maggio
Entro il 15 maggio, viene definito il Documento del Consiglio destinato alla Commissione preposta all’Esame di Stato; esso contiene le relazioni dei Consigli di Classe e dei singoli docenti sulle classi quinte, relazioni che mettono in luce i metodi didattici adottati, i programmi svolti ed i risultati conseguiti. Il documento deve essere pubblico e quindi visionabile da chiunque sul sito Internet della scuola, affisso all’albo dell’istituto e consegnato in copia a ciascun candidato.

Esame di Stato. Documentazione crediti formativi
II credito formativo consiste in ogni qualificata esperienza, debitamente documentata, dalla quale derivino competenze coerenti con il tipo di corso cui si riferisce l’esame di Stato; la coerenza, che può essere individuata nell’omogeneità con i contenuti tematici del corso, nel loro approfondimento, nel loro ampliamento, nella loro concreta attuazione, è accertata per i candidati interni e per i candidati esterni, rispettivamente, dai consigli di classe e dalle commissioni d’esame. La documentazione relativa ai crediti formativi deve pervenire all’istituto sede di esame entro il 15 maggio

Conto consuntivo
Conto consuntivo in difformità parere Revisori. Il conto consuntivo approvato dal Consiglio di istituto in difformità dal parere espresso dal Collegio dei revisori dei conti, è trasmesso, entro il 15 maggio, all’Ufficio scolastico regionale, corredato di tutti gli allegati, del programma annuale, con relative variazioni e delibere, nonché di una dettagliata e motivata relazione, ai fini dell’adozione dei provvedimenti di competenza.
Nel caso in cui il Consiglio di istituto non deliberi sul conto consuntivo entro 45 giorni dalla sua presentazione, il dirigente ne dà comunicazione al Collegio dei revisori dei conti e al dirigente dell’Ufficio scolastico regionale, che nomina un commissario ad acta per il relativo adempimento.

Aggiornamento RAV
Apertura del portale per aggiornamento annuale RAV; il portale sarà chiuso il 30 giugno.

Aggiornamento annuale Rapporto di Autovalutazione, apertura portale dal 15 maggio al 30 giugno

scadenze

Stampa

“App-prendo insieme per una rete sicura” è il nuovo progetto di Eurosofia a cura del Prof. Francesco Pira. Il 4 febbraio segui la diretta