Scadenze di oggi: fine quadrimestre, pagamenti, stipendio, esami di Stato II grado

Tra le scadenze di oggi esami di Stato, pagamenti, appalti, stipendio, quadrimestre.

Termine 1° quadrimestre

Il 31 gennaio termina il 1° quadrimestre per le scuole che hanno adottato tale suddivisione dell’anno scolastico.

Candidati Esterni Domanda Tardiva (Per gravi e documentati motivi) – Termine presentazione domanda: 31 gennaio 2017.

Termine ultimo per la comunicazione a NoiPA della liquidazione al lordo dipendente per tutti i contratti di supplenza breve e saltuaria (riferiti al mese di gennaio 2017) e per ciascuna delle voci componenti la liquidazione medesima, al netto di eventuali giorni di assenza o sciopero

Termine per la presentazione telematica all’INPS del modello UNIEMENS relativo a dicembre 2016

Comunicazione sugli appalti (Legge 190/12, art. 1, c. 32; Nota 22.1.15, AOODGPER 2351)

Le Istituzioni scolastiche, in qualità di “Stazioni Appaltanti”, devono provvedere entro il 31 gennaio:

a pubblicare sui propri siti internet i dati relativi ai procedimenti di scelta del contraente per l’affidamento di lavori, forniture e servizi;

a trasmettere gli stessi all’ANAC (Autorità nazionale anti corruzione) secondo le modalità operative fornite dalla stessa Autorità.

Indice tempestività dei pagamenti (DPCM 22.9.14, art. 9)

Le istituzioni scolastiche sono tenute a pubblicare sui propri siti web, nella sezione “Amministrazione trasparente/ Pagamenti dell’amministrazione/Indicatore di tempestività dei pagamenti”, l’indicatore di tempestività dei pagamenti, definito in termini di ritardo medio di pagamento ponderato in base all’importo delle fatture.

L’indicatore trimestrale deve essere pubblicato entro il trentesimo giorno dalla conclusione di ogni trimestre; quello annuale entro il 31 gennaio dell’anno successivo.

Esami di Stato

Ultimo giorno utile per gli studenti del quarto anno delle scuole superiori per presentare al proprio dirigente scolastico la domanda per sostenere l’esame di maturità con un anno di anticipo per abbreviazione per merito e per i candidati esterni per presentare ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali le eventuali domande tardive, che possono essere giustificate per casi gravi e motivazioni documentate. Le domande tardive dovranno poi essere valutate ed approvate dai Direttori Generali competenti.

scadenze ed eventi

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia