Argomenti Archivio 2015

Tutti gli argomenti

Scacchi a scuola, anche in Italia non solo in Spagna

Di
Stampa

La notizia sull'adozione del gioco degli scacchi in Spagna come materia obbligatoria ha tenuto banco la scorsa settimana, ma la tendenza  a valorizzare il gioco degli scacchi nelle strategie di apprendimento è in largo uso anche nel nostro paese.

La notizia sull'adozione del gioco degli scacchi in Spagna come materia obbligatoria ha tenuto banco la scorsa settimana, ma la tendenza  a valorizzare il gioco degli scacchi nelle strategie di apprendimento è in largo uso anche nel nostro paese.

A metterlo in evidenza Repubblica.it che in un articolo elenca tutte le iniziative a scuola legate al gioco di strategia.

Così, ad esempio la Federazione scacchistica italiana e il Movimento sportivo popolare hanno formato 700 insegnanti di scacchi nelle scuole italiane, questo solo lo scorso anno.

Altre iniziative hanno visto nel 2005 una Olimpiade sul gioco, per non parlare degli studi scientifici.

Quello più conosciuto riguarda l'università di Torino, che dal 2005 al 2014 ha messo sotto osservazione otto alunni di terza elementare. Il risultato è più che soddisfacente, gli scacchi aiutano a livello cognitivo. Oltre al fatto che la competizione motiva gli studenti.  

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur