Sblocca cantieri, Giuliano (M5S): più insegnanti e ATA nelle zone terremotate

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“Con il via libera del Senato allo Sblocca Cantieri stiamo per portare a casa anche risultati importanti per le scuole delle nostre zone terremotate.

Il lavoro in commissione, infatti, ha introdotto un emendamento che consentirà di derogare al numero del personale docente e Ata: rinnoviamo quindi una proroga, approvata già lo scorso anno, per agevolare il rilancio e il ‘ritorno alla norma’ della vita scolastica in quei territori che hanno subìto i danni, a vari livelli, del sisma”.

Lo dichiara Salvatore Giuliano, sottosegretario del MoVimento 5 Stelle all’Istruzione.

Una ulteriore deroga per il prossimo anno è prevista, sempre nelle zone terremotate, per il numero minimo e massimo di alunni per classe, a cui accompagniamo uno stanziamento di un milione e mezzo di euro nel 2019, in aggiunta ai 4,5 già stanziati.

Sono molto soddisfatto di quanto siamo riusciti a ottenere con il provvedimento: ancora un passo in avanti per le nostre scuole”, conclude Giuliano.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione