Sbarra (Cisl): “Lasciare agli istituti la volontà di decidere se prolungare le giornate in presenza”

Stampa

“La chiusura delle scuole è un problema molto serio e doloroso. La scuola in presenza è fondamentale, senza interazione la didattica non è efficace. È vero che il contagio sta camminando e che con le nuove varianti vengono toccate fasce che prima erano fuori”.

“Ma la scelta di prolungare le giornate in presenza o a distanza va lasciata all’autonomia autonomie delle scuole per essere adattata ai bisogni e alle specificità degli studenti”.

Così il segretario della Cisl, Luigi Sbarra, nel corso di Agorà su Rai 3.

Stampa

Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 150€! Entro il 22/04…