Covid-19, Sasso (Lega): si riparta senza Azzolina

Stampa

“La Azzolina chiede, attraverso i sindacati, di essere tutti uniti in queste difficili ore”

“Condivido, ma ad una condizione: che lei, uno dei ministri più divisivi degli ultimi anni, si faccia da parte.
Se ci avesse ascoltato in questi lunghi mesi, adesso la situazione per la scuola sarebbe diversa, con i precari stabilizzati, con minor numero di alunni per classe, con maggiori investimenti in edilizia scolastica e non in banchi a rotelle. Per il bene della nostra comunità scolastica, azzeriamo e ripartiamo. Tanto manca poco …”

Così in una nota il deputato della Lega, Rossano Sasso, membro della Commissione Cultura della Camera dei Deputati

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!