Sasso: “Nessuna stabilizzazione dei precari, impossibile accettare proposta PD-M5S”. Resta assunzione da prima fascia GPS [INTERVISTA VIDEO]

Stampa

Si allontana, probabilmente, in modo definitivo la stabilizzazione dei precari già per il prossimo settembre. Ad annunciare lo stop alle trattative tra le forze politiche è il sottosegretario della Lega, Rossano Sasso su Facebook.

“PD e M5S hanno deciso che nel Decreto Sostegni non ci sarà alcuna stabilizzazione dei precari. Abbiamo chiesto per settimane una sintesi e il massimo che ci è stato offerto è una riserva del 30% in un nuovo, ennesimo concorso. Poiché questo nodo politico diventa sempre più grande, va sciolto (prima che diventi un cappio) attraverso un Decreto Scuola ad hoc e in Legge di Bilancio. Il mondo della scuola rifletta seriamente su chi si batte per la categoria e chi invece gli volta le spalle o peggio. Oggi, purtroppo, i numeri in Parlamento sono dalla parte di chi ha deciso ancora una volta di non tutelare i diritti dei lavoratori della scuola”.

INTERVISTA VIDEO

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur