Sasso (Lega): pene più severe per chi aggredisce personale e insegnanti, presentata proposta di legge. TESTO

WhatsApp
Telegram

“Stop a violenze fisiche e verbali contro dirigenti scolastici, personale docente, educativo e amministrativo, tecnico e ausiliario. Pene più severe per chi li aggredisce nell’esercizio delle loro funzioni”. Così il deputato Lega Rossano Sasso, capogruppo Lega in commissione Cultura Scienza e Istruzione.

“Abbiamo depositato una proposta di legge a mia prima firma con cui vengono fortemente inasprite le misure attualmente previste. Vogliamo e dobbiamo restituire autorevolezza e prestigio sociale ai lavoratori della scuola. Tutti devono capire che la scuola è un luogo sacro, inviolabile e dove si formano i cittadini del domani. Dopo l’aumento dello stipendio mensile per oltre un milione di lavoratori della scuola, che porterà nelle loro tasche 2mila euro in più a dicembre – successo ottenuto grazie al Ministro Valditara -, un altro significativo passo in favore della scuola targato Lega” conclude.

Ecco il testo

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur