Sasso (Lega), ricevute migliaia di segnalazioni, è caos nella scuola

“In Italia il diritto allo studio non è più garantito in eguale misura per tutti. Chi oggi sfila in pompa magna e pensa di prendere in giro le mamme ed i papà italiani mente spudoratamente.

Mancano gel e mascherine. Mancano i docenti, in particolare quelli di sostegno. Quindi bimbi disabili costretti a restare a casa. Tanti insegnanti alle prese con il dramma delle graduatorie. Stiamo ricevendo migliaia di segnalazioni da tutta Italia: mancano banchi, professori, personale Ata, i prèsidi stanno letteralmente impazzendo. Appena possibile pubblicheremo i dati della vergogna, ricevuti della sulla linea WhatsApp 3791360697″.

Così il deputato della Lega Rossano Sasso, membro della commissione Cultura Scienza e Istruzione della Camera.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia