Sasso (Lega): “Le parole di Miozzo confermano incertezza e mancanza di chiarezza” [VIDEO]

Stampa

“Nessun dato sui contagi nelle scuole, nessuna giustificazione sulla riapertura immediata delle scuole, nessuna certezza sulla effettiva messa in sicurezza per studenti ed insegnanti, ma solo un’opera di sostegno alle politiche del Ministro Azzolina, senza alcuna rilevanza scientifica”, afferma il deputato della Lega Rossano Sasso, membro della Commissione Cultura della Camera dei Deputati 

“Una audizione che ha confermato l’assoluta incertezza e mancanza di chiarezza di questo organo che a Maggio, con un indice rt di gran lunga inferiore a quello di oggi, chiedeva a gran voce la chiusura delle scuole, come chiedeva la Azzolina, mentre oggi con circa 100.000 casi di contagio nelle scuole e nessun provvedimento serio volto a migliorare la situazione, chiede la riapertura immediata delle scuole, come chiede la Azzolina”, aggiunge.

“La Lega è da sempre per la riapertura delle scuole, ma in sicurezza, abbiamo fatto numerose proposte in tal senso, tutte bocciate dalla Azzolina, troppo presa dai suoi banchi a rotelle che non sono serviti a nulla, nella prevenzione dei contagi. Non si devono riaprire le scuole costi quel che costi, soprattutto in termini di vite umane. Il Cts purtroppo non aiuta a fare chiarezza, ma ancora più pericoloso è il silenzio della Azzolina e di Arcuri, che non forniscono i dati reali sui contagi nelle scuole”, conclude.

DIRETTA | Miozzo alla Camera: “Non esiste rischio zero, ma la scuola va tenuta aperta” [VIDEO]

Stampa

Cassetta degli attrezzi per i futuri insegnanti di sostegno. Il 20 agosto il primo incontro in diretta con gli esperti di Eurosofia