Sasso (Lega): “La priorità assoluta è la copertura vaccinale”

Stampa

“La priorità assoluta oggi è la copertura vaccinale. Quindi la messa in sicurezza delle scuole e una maggiore dignità per il personale scolastico anche se è evidente che in pochi giorni non potremo risolvere ciò che non è stato compiuto finora. Siamo in affanno”.

A parlare è il nuovo sottosegretario all’Istruzione, Rossano Sasso (Lega) che conversando con l’Adnkronos si è espresso sulla richiesta avanzata dal Comitato Dad per tutti a garantire alle  famiglie la possibilità di scelta tra didattica in presenza e a distanza in questo momento di crisi della pandemia per le varianti: “è
una ipotesi che deve essere presa in considerazione, coinvolge tanti. Bisogna capire in che modo poterla legiferare, se temporaneamente è una strada percorribile. Comunque, è quello che sta  accadendo da mesi in tanti territori italiani come in Puglia ad esempio per le scuole superiori”.

Sasso, guardando a settembre, tra le priorità del suo mandato indica: “la riduzione del numero di alunni per classe; impianti di areazione  perché la soluzione alla sanificazione dell’aria non può essere la finestra aperta; battaglia al precariato, fortemente sostenuta anche dal premier Draghi che non vuole cattedre vacanti a settembre”. Punti di cui “parleremo con Bianchi – conclude – che da tempo ha preparato un ampio dossier dedicato alla riapertura delle scuole”.

Stampa

Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 150€! Entro il 22/04…