Sasso (Lega): Fioramonti, non la rimpiangeremo

“Alla fine la promessa l’ha mantenuta, è stato di parola, ed in un governo di voltagabbana, non è assolutamente poco.

Ho attaccato frontalmente in Commissione Cultura l’ex Ministro, ma gli ho sempre riconosciuto valore e lealtà.
Ma non dimentico che Fioramonti ha firmato quel decreto ammazza-precari che lascerà a casa migliaia di docenti di terza fascia, che non consentirà agli insegnanti di religione cattolica di potersi stabilizzare, che ancora una volta penalizzerà il personale educativo, che umilierà il personale docente tutto con adeguamenti stipendiali ridicoli. E non dimentico nemmeno il Fioramonti che incita gli studenti  allo sciopero o che vuole togliere i crocifissi dalle aule, insomma il Fioramonti comunista.
Le sue dimissioni, testimoniano il fallimento totale del Governo Conte e del M5S nel settore dell’Istruzione e della Ricerca.
Prima vanno tutti a casa, prima potremo metterci al lavoro per ricostruire questo Paese.
Attendiamo di conoscere chi sostituirà il dimissionario Ministro.
Caro Fioramonti, ci auguriamo di non doverla rimpiangere.
Sarà difficile, ma con voi grillini tutto è possibile”.
Così in una nota il deputato Rossano Sasso, membro della commissione cultura della Camera dei Deputati.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia