Sasso (Lega): da Fioramonti solo promesse, vedrò, faremo…

WhatsApp
Telegram

In merito all’audizione tenuta oggi dal Ministro Fioramonti, dinanzi ai parlamentari della commissione cultura di Camera e Senato, l’on. Rossano Sasso della Lega dichiara quanto segue:

“Da Fioramonti solo promesse, vedrò, faremo, insomma le solite chiacchiere.
Oggi durante l’audizione del Ministro in commissioni cultura riunite di Camera e Senato, ribadendo l’opposizione della Lega al DL scuola, ribattezzato “ammazza-precari”, ho contestato in particolare due aspetti: il primo, legato al concorso straordinario per gli insegnanti ed all’annualità di servizio in corso, ingiustamente esclusa dal computo dei tre anni richiesti; il secondo quello relativo agli assistenti amministrativi senza titolo specifico, facenti funzione dsga, idonei a lavorare da precari ma non a tempo indeterminato.
Un decreto scuola che non prevede, a differenza di quanto previsto dalla Lega ad Agosto, alcun percorso abilitante per gli insegnanti di terza fascia, che ignora gli insegnanti di ruolo illegittimamente trasferiti e vittime della legge 107, un decreto che ignora il personale educativo dei convitti nazionali e dei convitti annessi.
Alla fine del mio intervento- conclude Sasso – ho espresso comunque la mia solidarietà al ministro dell’Istruzione meno ascoltato (dal Governo di cui fa parte) della storia: chiede soldi, batte cassa, si inventa tasse sullo zucchero, ma nessuno gli dà retta.
E nemmeno un soldo.
Vox clamans in deserto. Stiamo aspettando ancora che mantenga fede alla parola data ” o mi danno due miliardi in legge di bilancio o mi dimetto” …

Fioramonti: più cattedre di sostegno, riformeremo i concorsi, questione diplomati magistrale aperta

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito