Sasso: “Con 90% personale vaccinato non serve obbligo”

Stampa

Il sottosegretario all’Istruzione Rossano Sasso (Lega) torna a parlare di obbligo vaccinale per il personale scolastico, respingendo tale ipotesi.

Nella maggioranza ci sono tante anime diverse. Ieri il ministro della Salute Speranza ha detto che lui sulla scuola e sui vaccini vorrebbe iniziative forti, io invece vorrei che fossero prese iniziative serie. Con oltre il 90% del personale docente e non docente che è vaccinato a cosa serve l’obbligo? Con 18 mesi di deprivazione culturale dei nostri ragazzi, che senso ha ipotizzare arrivare ad escludere dalla didattica in presenza bambini di 12 anni non vaccinati“, ha detto il sottosegretario Sasso.

Stampa

Eurosofia avvia il nuovo ciclo formativo: “Coding e pensiero computazionale per la scuola del primo ciclo”