Sasso: “Avrei evitato green pass obbligatorio per gli studenti sui mezzi pubblici. Contrario all’obbligo vaccinale per docenti e Ata”

WhatsApp
Telegram

“Avrei preferito che per i ragazzi tra i 12 e 18 anni non fosse obbligatorio il green pass sui mezzi”. Così il sottosegretario all’istruzione, Rossano Sasso, a Radio Capital.

“Non è giusto – ha osservato – che lo studente paghi 3 volte a settimana per un tampone. Il Ministro Brunetta ha proposto la gratuità dei test, sono d’accordo, per non gravare sulle spalle delle famiglie in un periodo così delicato”. Docenti no vax? “Sono poche migliaia e comunque sono contrario all’obbligatorietà. Mi auguro che alla fine prevalga il consenso”. 

Green pass mezzi pubblici, studentessa con prima dose ma senza certificazione, non fatta salire

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito