Sasso: “Al 30 settembre arriveremo al 95%, non ha senso parlare di obbligo per docenti e Ata”

Stampa

“Qualcuno deve dirci se con questi numeri sia di buonsenso parlare di obbligo vaccinale per il personale scolastico. Dati di ieri: 92% vaccinati (lo avevamo detto già a fine luglio che saremmo arrivati a questa cifra ai primi di settembre, durante la discussione sul green pass). Al 30 settembre saremo al 95%”.

“A questi bisogna aggiungere i guariti non vaccinati, i lavoratori fragili ed altre categorie che per condizioni personali non possono vaccinarsi: di fatto si sfiora il 100%. Che senso ha parlare di obbligo vaccinale per i lavoratori della scuola? È una richiesta dettata da una reale necessità o da ideologia? Informare, accompagnare, promuovere i vaccini, non imporre”.

Così su Facebook Rossano Sasso, sottosegretario all’Istruzione.

Stampa

Eurosofia avvia il nuovo ciclo formativo: “Coding e pensiero computazionale per la scuola del primo ciclo”