Sarà Governo Gentiloni, con Francesca Puglisi al Ministero dell’istruzione? Stretta finale, voto entro giugno

WhatsApp
Telegram

Questa la proiezione più plausibile dopo le consultazioni al Quirinale di questi giorni. Renzi “un casino assoluto, manderei tutti al diavolo”.

Dure le parole di Matteo Renzi circa la situazione politica che si sta delineando in queste ore dopo le sue dimissioni. “So – ha detto – che il presidente Mattarella pensa ancora a un mio bis. Ma ha capito che non accetterei.” Perché? “Un casino assoluto. – chiarisce – I 5 stelle chiedono il governo dimissionario fino a gennaio, altri puntano a un esecutivo di legislatura senza di me.”

L’ipotesi più plausibile, quindi, è quella di Gentiloni che, a quato riportano le agenzie, casserebbe il Ministro Giannini e chiamerebbe al suo posto Francesca Puglisi.

Si tratta, ancora, di indiscrezioni che meritano approfondimento e conferma, ma le agenzie sostengono che la scelta dipenda dal gioco di correnti all’interno del Partito Democratico.

I renziani non mollano la scuola, dopo l’ipotesi dell’on Malpezzi come Ministro se ci fosse stato un Renzi bis, torna in pole la responsabile scuola del PD che può essere considerata come una delle persone che ha avuto un ruolo determinanete nell’elaborazione e concretizzazione della riforma della scuola.

La decisione definitiva sul Primo Ministro avverrà nelle prossime ore. Il presidente Mattarella scioglierà il riserbo e poterà il paese verso le urne entro giugno

Gentiloni capo del governo, Cuperlo rifiuta incarico Ministro istruzione. La Giannini è fuori

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur