“Il saper fare passa ben oltre che stare perennemente attaccati alla rete”. Lettera

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Risposta alla lettera di Alessandro Prisciandaro

Ma certo, signore, facciamo tutto con il telefonino, internet e via discorrendo.

Non so cosa faccia lei di lavoro. Ma certo che il “saper fare” passa ben oltre che stare perennemente attaccati alla rete, dove ci si trova di tutto. Se si deve insegnare a riconoscere le buone argomentazioni ed informazioni dalle “panzane” che vi si trovano è necessario fare tutto un lavoro a monte. Le faccio un esempio per tutti: ha presente le pubblicità delle auto, anche di grossa cilindrata dove è scritto “tua da ….euro al mese”?

A chi si rivolge Lei, per capire questa offerta fino in fondo? Ai vari forum sparsi su internet? Ricorre ad un esperto? Oppure si affida totalmente alla parte offerente?
Ricorre ai forum? Solo guardando gli strafalcioni grammaticali, ortografici e sintattici ci si può fare un idea della “competenza” di chi vi scrive.

Distinti saluti.

Emanuele Grazzini

La scuola deve essere a misura degli studenti di oggi, non di ieri. Lettera

Versione stampabile
anief anief
voglioinsegnare