Santoro (Flc Cgil): “Necessario incrementare l’organico ATA e risolvere definitivamente la precarietà dei facenti funzione DSGA” [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

“La strada da seguire è quella del rafforzamento degli organici – la scuola è in forte sofferenza – e la decisa battaglia alle molestie burocratiche. La prima cosa che potrebbe fare il ministro è liberare la scuola dall’uso di Passweb, che mette a dura prova quotidianamente le segreterie”. Così Anna Maria Santoro, Flc Cgil, in diretta su Orizzonte Scuola a discutere sul rinnovo del CCNL e le principali problematiche del personale ATA con i rappresentanti di Cisl, Uil, Anief e Anquap.

Ci aspettiamo che la versione definitiva della legge di bilancio preveda risorse per il rafforzamento degli organici e del tempo scuola, partita importante per noi quanto quella del rinnovo contrattuale” ha aggiunto Santoro.

Non voglio più parlare di organico Covid, visto che l’emergenza per legge è finita, ma sicuramente è necessario incrementare gli organici, in modo particolare degli ATA – ha sottolineato la sindacalista- La violenza dei tagli fatti dall’allora ministro Gelmini si sente ancora nelle scuole: furono tagliati un ATA su 7 e un docente su 10”.

Quanto sul rinnovo del Contratto, Santoro afferma che “l’area dei funzionari e delle elevate qualificazioni è un modo per cominciare a ragionare sulla soluzione definitiva della condizione di precarietà dei facenti funzione DSGA. Siamo determinati poi a chiedere la revisione dei profili, visti tutti i cambiamenti che ci sono stati negli ultimi anni

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur