Sanremo 2024, il compositore Giovanni Allevi commuove il Festival: “All’improvviso mi è crollato tutto. Suono con la mia anima”

WhatsApp
Telegram

Nella seconda serata del Festival di Sanremo 2024, Giovanni Allevi ha commosso profondamente il pubblico del teatro Ariston con il suo ritorno sul palco. Dopo quasi due anni di assenza, causata dalla lotta contro un mieloma che lo ha tenuto lontano dalle scene, il compositore ha condiviso il suo viaggio emotivo e fisico verso la riabilitazione.

All’improvviso mi è crollato tutto, ha confessato Allevi, rievocando il momento in cui ha ricevuto la diagnosi di cancro. Quella serata ha segnato il suo primo concerto pubblico dopo la diagnosi, un momento atteso da tempo sia dall’artista sia dai suoi fan. La sua performance al pianoforte è stata non solo un ritorno alla musica ma anche una celebrazione della resilienza umana.

Allevi ha ricordato con nostalgia il suo ultimo concerto a Vienna, dove, nonostante il dolore fisico, la passione per la musica lo sosteneva. La sua lotta contro il cancro lo ha privato di molto, inclusi i suoi capelli e le certezze della vita, ma non della speranza e della capacità di sognare.

Durante il suo discorso, ha evidenziato come la malattia gli abbia offerto “doni inaspettati”, tra cui una nuova apprezzamento per la vita, la bellezza della natura, e la gratitudine per il sostegno ricevuto dai medici, dal personale ospedaliero e dai suoi cari. Questi momenti di riflessione hanno evidenziato l’importanza di ogni individuo, indipendentemente dal numero di spettatori, e il valore inestimabile della gratitudine e della riconoscenza.

Il ritorno di Allevi è stato segnato da sfide fisiche, tra cui due vertebre fratturate e una neuropatia che ha compromesso la sua capacità di suonare come prima. Tuttavia, ha dichiarato con determinazione: “Non potendo più suonare con il mio corpo, suonerò con la mia anima”. Tali parole hanno sottolineato una trasformazione profonda nell’artista, che ora trova la libertà nell’essere sé stesso, al di là dei giudizi esterni.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri