Sangiuliano: “Un bonus per chi si laurea con 110 e lode. Il merito va premiato”

WhatsApp
Telegram

Il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, a margine di evento a Napoli, ha parlato dell’eventualità di individuare un premio per chi si laurea con 110 e lode.

Sangiuliano afferma: “Chi è più bravo, chi si è allenato meglio, è giusto che abbia un riconoscimento maggiore rispetto agli altri da parte dello Stato”. Poi aggiunge: “Io sto studiando ad esempio un meccanismo premiale per i ragazzi che si laureano con 110 e lode. Laurearsi in Ingegneria o in Medicina con 110 e lode non è cosa da poco, significa trascorrere intere giornate sui libri. Il progresso della nostra società deve avvenire tramite la cultura”.

Leggi anche

Burioni: “Laurea in medicina a 23 anni solo in Italia desta polemica. Da noi il merito considerato una colpa o un privilegio”

Maturità classica in 4 anni, a 23 anni Carlotta è medico: “Non perdo tempo. Studiavo dalle 6 del mattino alle 2 di notte”

Bonus 100 e lode ai minimi termini: da 1000 a 73 euro in 15 anni, poco più che una paghetta

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur