Salvini: torna l’educazione civica a scuola, serve più rispetto. Telecamere negli asili

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha commentato in diretta Facebook gli atti di violenza verso gli insegnanti .

“Serve rispetto per gli insegnanti, le forze dell’ordine, per i medici e gli infermieri”. Contro le aggressioni “aumenteremo la vigilanza anche negli ospedali e nei pronto soccorso. Serve rispetto per i bimbi, anziani e disabili. Metteremo le telecamere negli asili, nei nidi, nelle case di riposo, negli istituti per disabili” per “beccare quei pochi delinquenti che sfogano la propria frustrazione su anziani bambini e disabili”.

Per Salvini, “sarà un 2019 fondato sul rispetto delle regole, delle leggi, delle persone e delle insegnanti in classe. Basta con questa vergogna dei ragazzini che aggrediscono i professori o peggio ancora dei genitori che, invece di prendersela coi figli che fanno casino, se la prendono con i professori. E torna l’educazione civica sui banchi di scuola dall’anno prossimo”.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione