Salvini, studenti riportano note a casa e genitori picchiano docenti. Reintrodurre servizio militare

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il leader della Lega, Matteo Salvini, ritorna sui rapporti a volte difficili tra genitori e docenti, tra studenti e insegnanti e lo fa invocando la reintroduzione del servizio militare e civile per i giovani.

“Occorrono regole per i giovani; per qualche mese la reintroduzione del servizio militare e civile per i giovani”.

Le parole sono state pronunciate all’Aquila in occasione delle elezioni in Abruzzo.

“Sotto il servizio militare si è tutti uguali – ha continuato -. C’è qualcosa che non va quando se un giovane riporta una nota della scuola a casa, il genitore va a prendere a schiaffi il professore. Ai miei tempi e di note che riportavo, per tornare a casa facevo il giro lungo”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione